Skip to main content
CONTENZIOSO TRIBUTARIO

Lo Studio ha una specifica competenza nell'assistenza e nella rappresentanza dei contribuenti nelle controversie tributarie innanzi alle Commissioni Tributarie Provinciali e REgionali; si avvale di legali di comprovata esperienza nel settore, per i ricorsi in Cassazione.

E' stato rilevato che troppo spesso le controversie scaturiscono da una non corretta interpretazione delle regole vigenti in materia societaria, tributaria e contabile.

Si deve sottolineare che, agli effetti del contenzioso tributario, è di rilevante importanza comprendere esattamente il concetto di "contabilità inattendibile".

Ai sensi del D.P.R. 16/09/1996, n° 570, una contabilità viene dichiarata inattendibile in base ai seguenti criteri:

• CONTABILITA' FORMALMENTE INATTENDIBILE viene riscontrata durante le verifiche se:

1) Le disponibilità liquide non risultano dai partitari o dalle scritture contabili intestate analiticamente a ciascun istituto di credito

2) dalle scritture o dai partitari clienti e fornitori non risultano tutti i rapporti debitori e creditori

3) non vengono rilevati in contabilità e nelle scritture i versamenti ed i prelevamenti dei titolari e dei soci

4) i criteri per la rilevazione delle rimanenze finali non vengono riportati nel libro inventari o nella nota integrativa

• CONTABILITA' SOSTANZIALMENTE INATTENDIBILE viene rilevata in sede di verifica se:

1) per le voci riportate in precedenza e per i beni strumentali, si rivela uno scostamento superiore al 10% del totale dei beni

2) si riscontra il mancato inserimento di beni strumentali in contabilità nel limite del 10% del totale dei beni

3) nei limiti delle percentuali precedenti non risulta documentato l'imiego dei lavoratori dipendenti e/o collaboratori

Tutto ciò dovrebbe far meditare seriamente i contribuenti prima di intraprendere la via del contenzioso tributario, in rapporto allo stato della prorpia contabilità e da come dovrebbe essere correttamente tenuta.

Lo Studio può effettuare analisi e verifiche sulla contabilità aziendale e fornire, ove necessario, i suggerimenti idonei per renderla conforme alle leggi.